Frittata di cipolle al forno

Nulla di sbagliato a fare la frittata in padella, con il classico metodo usato nei secoli dei secoli. Io questa volta ho tentato l’esperienza del forno perché in giro ne leggevo meraviglie, sia per la riuscita (più soffice e più morbida), sia pera la comodità, cotta in questo modo infatti non andrà girata (esperienza a volte tragicomica) e in più, cosa che non guasta mai, è un po’ più leggera: usando la carta forno si risparmia un po’ d’olio.

I trucchi necessari da conoscere per preparare questo piatto sono essenzialmente due: usa una teglia dal diametro non troppo grande (20/22 cm) e non farla così se non adoperi almeno 6 uova (resterebbe troppo sottile e l’effetto morbidezza sarebbe vanificato). Terzo consiglio bonus: se hai a disposizione delle cipolle di gran qualità, cimentati, altrimenti, non la definiremo una meravigliosa frittata! 😉 Io avevo quelle trovate nella cassetta degli amici di Lou Porti.

Prima di dare il primo morso non puoi non correre con la memoria a Fantozzi…mi raccomando…birretta ghiacciata a portata di mano!

(in caso non volessi accendere il forno, procedi con il classico metodo in padella)

INGREDIENTI (per 4 persone)

6 UOVA

3 CIPOLLE medio/grandi affettate sottili

2 cucchiai di PARMIGIANO REGGIANO grattugiato

OLIO EXTRA VERGINE D’OLIVA

ACQUA

1 presa di SALE

1 macinata di PEPE NERO

PREZZEMOLO TRITATO se ti piace

Taglia sottili sottili le 3 cipolle e mettile in una padella dove avrai messo un paio di cucchiai d’olio a riscaldare. Girale bene e falle andare a fuoco medio per un paio di minuti al massimo (non devono bruciare eh!). Aggiungi il sale e una tazzina di caffè d’acqua, dopodichè metti il coperchio, abbassa il fuoco al minimo e lascia cuocere per una decina di minuti. A questo punto togli il coperchio, alza un po’ la fiamma e fai asciugare l’acqua che si sarà formata.

Accendi il forno, in funzione ventilata, a 170°C e nel frattempo sbatti bene bene bene le uova in una ciotola, con una frusta sarebbe meglio. Quando le uova saranno leggermente spumose aggiungi il parmigiano, le cipolle, la macinata di pepe e il prezzemolo, se lo gradsci.

Prendi la teglia, foderala di carta forno che avrai bagnato con l’acqua e strizzato bene. Metti in forno e fai cuocere per 35 minuti circa (dai uno sguardo prima di sfornarla, se ti pare troppo poco dorata in suferficie, prolunga di qualche minuto la cottura).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...